FAQ

Catégorie

Ricerca

Data la durata dello spettacolo (2h30 circa senza interruzione) e per ragioni legate alla sicurezza e alla comodità, lo spettacolo non è consigliato ai bambini di età inferiore ai 6 anni.
Ogni persona di qualsiasi età che accede all’arena deve possedere un biglietto valido. Non esistono tariffe ridotte per i bambini.

Per ragioni inerenti i diritti d’autore e per permettere agli spettatori di godere pienamente dello spettacolo, durante le rappresentazioni non saranno tollerati riprese video e scatti fotografici.

È possibile che ci possano essere più rinvii. Siccome una sola rappresentazione potrà essere prorogata al massimo due volte la data di posticipazione sarà comunicata nello stesso momento del rinvio.

Come regola generale lo spettacolo delle 11.00 sarà rinviato, in prima opzione e se le condizioni lo permetteranno, al pomeriggio dello stesso giorno. Gli spettacoli delle 21.00 saranno rinviati di regola al mattino del giorno seguente se il programma lo permetterà. Sono state previste inoltre due giornate in aggiunta per poter permettere i rinvii. Le giornate previste a tale scopo sono lunedì 22 luglio e mercoledì 7 agosto. Gli ultimi spettacoli potranno essere posticipati al lunedì 12 agosto e/o al martedì 13 agosto.

Durante lo spettacolo non sono previsti intervalli. Il personale d’accoglienza presente nell’arena indicherà quando sarà possibile spostarsi ed uscire dall’arena.

Nelle Giornate Cantonali le delegazioni cantonali verranno accolte dalla Confrérie des Vignerons a Vevey. In queste giornate, esse presenteranno le loro tradizioni culturali, specialità gastronomiche, gruppi musicali, compagnie teatrali e gruppi giovanili, così come le rispettive tradizioni viticole cantonali.

Malgrado la presenza di differenti Giornate Cantonali, lo spettacolo rimarrà invariato

Si tratta della prima rappresentazione dello spettacolo durante il quale si svolgerà la Cerimonia dell’Incoronazione. Durante la prima gli spettatori avranno la fortuna di assistere all’Incoronazione dei migliori operai delle vigne che appartengono all’attuale generazione, ai quali verrà riconosciuto e premiato il lavoro che hanno svolto in questi anni nei vigneti della regione. Tale Cerimonia si svolge una sola volta ed è inclusa nell’abituale spettacolo.